Verso una nuova vita, verso nuove paure…

E così come un fulmine a ciel sereno (anche se ormai lo so da tempo) da domani tutto cambierà: Città, persone, lavoro. Più di 700 km da casa mia, per andare a fare quello che ho sempre creduto di voler fare fino ad oggi: Lavorare in uno studio legale internazionale. Da una parte è vero, non vedo l’ora di poter … Continua a leggere

E così finisce il 2015…Bilanci

3,2,1…BUON ANNO! E i botti salivano in cielo, ed ogni botto era un morire dentro per tutto quello che il 2014 si era portato via. Il primo capodanno della mia vita lontano da casa, il primo dell’anno senza più la mia famiglia, senza più tutti gli affetti che per ben 24 anni mi accompagnavano il primo dell’anno. Così è iniziato … Continua a leggere

Addio ai tuoi occhi

Mi hai tolto lo sguardo, anche di quello mi hai privato nei miei sogni, perché ti devi sposare, vai a vivere con lui, e non sta bene, neppure in un sogno, volgere lo sguardo al passato ad un vecchio amore ormai dimenticato. Non più solo della tua parola devo fare a meno, ma pure i tuoi occhi sono diventati troppo … Continua a leggere

Quello schiaffo

Erano mesi, ma forse anche di più, che la sentivi dentro la rabbia e non ce la facevi più a trattenerla; mesi che lì inespressa continuava a crescere fino a ucciderti dentro, fino a divorare ogni più piccola parte di te senza darti la possibilità di sentirti libero nella mente e nel corpo. Ed alla fine è accaduto…Lei mi ha … Continua a leggere

Sfogati di Sabato…

Cavolo è più di un mese che non scrivo su questo blog, mai successo prima, ed ora che ci torno lo faccio solo perché improvvisamente mi sento super incazzato e la causa di questa rabbia è mia madre. Risate di sottofondo e sfottò diffusi, cavolo davvero sei incazzato per tua mamma? Sembri un bambino, cioè me lo dico da solo. … Continua a leggere

Son Qui?

Non l’ho scelto a caso il titolo di questo post, perché ultimamente la mia vita può essere riassunta con questa semplicissima domanda: Sono qui? E se non sono qui dove sono io? Credo siano passati circa due mesi da quando la mia vita è cambiata, più di un mese che non scrivo, ed ora iniziare di nuovo a farlo mi … Continua a leggere

Putesse essere allero

E dimme quacchecosa nun me lassà’ accussì stasera sto sballato che voglia ‘e partì cu’ ddoje parole ‘mmocca e tanta semplicità putesse essere allero E dimme quacchecosa nun me lassà’ accussì ‘o viento sta passando e je ‘o voglio sentì affondo ‘e mani dint’a terra e cerco ‘e nun guardà’ e nun me pare overo Putesse essere allero e m’alluccano … Continua a leggere

Crisi di panico

Certo che tornare a scrivere dopo tutto questo tempo fa strano, è quasi un mese che non ritornavo tra queste pagine, e probabilmente ne passerà un altro prima che ci ritorni. Non ci voglio girare attorno, altrimenti poi non riesco a centrare il punto della questione e non finisco nemmeno il post: CRISI DI PANICO. Questa è la verità, questo … Continua a leggere

Post finale di Giugno

Cavolo domani fanno esattamente 4 anni che la mia vita è cambiata di botto, ed ancora dopo 4 anni mi risulta così difficile esprimere un vero e proprio giudizio. Fra gioie e dolori, cambiamenti e prime volte, nell’intermezzo di qualche pausa e qualche litigio, 4 anni sono scivolati davvero in fretta. La consapevolezza che non c’è stato più un IO … Continua a leggere